Come guadagnare online: il grande inganno (e gli 8 vantaggi)

Gianni ha 30 anni, un lavoro a tempo indeterminato come operaio in una ditta tessile dove lavora anche i week-end. Gianni è sposato ed ha due figli.

Con lo stipendio di 1.075,00 € non si balla, ma con qualche straordinario e lo stipendio della moglie, riescono ad avere una vita dignitosa: la pizza fuori ogni 15 giorni, 10 giorni di vacanza all’anno e qualche gita fuori porta (ogni 4-5 settimane Gianni non lavora di domenica…).

Certo i suoi progetti erano altri, ma con due figli da mandare a scuola non può pretendere altro e anzi, con i tempi che corrono si ritiene molto, molto fortunato.

Non sa nulla di “guadagnare on line” e non ha tanto tempo per navigare in internet, perché nelle poche ore di svago si dedica ad un altro tipo di navigazione: i velieri.

Il suo sogno? Una crociera su una barca nelle Isole Vergini. Intanto, in attesa di realizzare questo sogno, “libera” questa sua passione costruendo modellini di velieri in legno.

Dopo quasi 20 anni di pratica è diventato talmente bravo che riesce a costruire i velieri più complessi in davvero poco tempo: un vero esperto!

Gianni non sa che questa sua passione potrebbe diventare una fonte di ricchezza anche importante, se solo sapesse come guadagnare online con l’Infomarketing, fino a che, un giorno si imbatte in una pagina che parla di “come guadagnare on line con la pubblicità”.

Sostanzialmente l’annuncio diceva questo:

Vuoi guadagnare fino a 250 euro al giorno senza investire e guardando delle pubblicità?

Sebbene Gianni non sia uno sprovveduto, si lascia incantare dalle storie di ragazzi e ragazze che in poco tempo hanno realizzato guadagni davvero strabilianti.

Immaginate Gianni, cresciuto in una famiglia umile e semplice, mentre scrollando sul monitor, legge di ventenni che in pochi mesi sono diventati ricchissimi sfruttando internet… e con pochi minuti di impegno al giorno.

A Gianni non sembra vero e si immaginava già su un ponte di un trialbero, gustandosi un cocktail e il panorama delle Isole Vergini.

“Beh, anche se non guadagno 250 euro al giorno, ma soltanto 50€, vorrà dire che mi troverò una rendita di 1.500,00€ in più al mese!”.

Gianni è elettrizzato e vuole cominciare. C’è solo un piccolo problema: per iniziare serve un piccolo investimento di 149,00 € per assicurarsi il Kit di ingresso.

Ma sì, visto che guadagnerò almeno 1.500,00 al mese… è il minimo.

Usa la carta di credito, così i soldi sarebbero andati in addebito il mese successivo e nel frattempo avrebbe già incassato il primo assegno.

Bene, comincia la carriera da “web marketer” di Gianni!

Già, forse… invece devi sapere che il grande inganno degli ultimi 10 anni è proprio questo: gli strumenti che ti insegnano come guadagnare online.

Sì lo so, non sono impazzito, è che la storia di Gianni non va a finire bene, e questo mi fa andare il sangue alla testa!

Comunque finisco di raccontarti la storia di Gianni fra poco…

Come sai Cerchia Ristretta è la scuola di Infomarketing dalla A alla Z dove ti insegniamo proprio “come guadagnare online con gli Infoprodotti”, e qui su due piedi potrei stilare una lista di almeno un centinaio di persone che, partendo da zero e senza nessuna particolare competenza di marketing, in pochi anni sono stati in grado di creare rendite anche molto interessanti.

Alcuni di loro sono diventati dei veri e propri colossi capaci di attrarre a sé decine di migliaia di persone. Ma questa è un’altra storia, che prima o poi ti racconterò…

Quindi Tiziano, perché è un inganno sapere come guadagnare online?

Perché se vai su GOOGLE e cerchi le parole “come guadagnare online” o “come guadagnare online seriamente”, esce di tutto e di più, ma raramente riesci ad avere le giuste informazioni che aiutino realmente chi vuol sapere realmente come guadagnare online seriamente ed eticamente, per crearsi una rendita integrativa o addirittura sostitutiva del proprio lavoro.

Queste parole sono state rapite e abusate a sproposito da un esercito di furbetti del web, che fiutando l’affare del secolo hanno cominciato a fare incetta di piccole e grandi masse di persone affascinate dal tintinnio del denaro facile.

Occorre quindi fare chiarezza, perché queste parole sono abusate ed usate a sproposito da chiunque: in Cerchia insegniamo a creare rendite passive lavorando on line, e quindi adesso vorrei chiarire questo concetto a costo di essere fin troppo diretti e senza peli sulla lingua.

Ormai anche i sassi sanno che Internet è la migliore fonte di ricchezza mai inventata dall’uomo.

Non esiste un posto al mondo così pieno di possibilità e occasioni per creare rendite semi-automatiche e quindi sapere come guadagnare online seriamente è un’occasione unica.

Ma ricorda: non si tratta di una slot machine nella quale basta inserire il soldino.

Internet ha introdotto il concetto di “guadagnare in maniera automatica” perché, per esempio, un e-commerce ti permette di ricevere ordini 24h su 24, 365 giorni all’anno, diversamente da un negozio fisico.

In Cerchia impari come guadagnare online con gli Infoprodotti e se imposti bene il tuo funnel di vendita, sarà molto probabile che ti sveglierai la mattina e aprendo la casella di posta troverai 1 o più prodotti digitali (Infoprodotti) acquistati sul tuo sito, mentre stavi beatamente sotto le coperte.

Per questo parliamo di rendite semi-automatiche.

Il problema grave è che molti si dimenticano che il “semi” sta per: “fatti il mazzo per settimane o mesi per preparare il funnel, realizzare il tuo Infoprodotto, preparare il tuo sito, scrivere degli articoli, la squeeze-page, le email di follow up per i tuoi iscritti, e qualche altra decina di cose”.

Poi ti racconto la storia di Gianni (e di come tu puoi evitare la sua esperienza).

In questo sta il ruolo della Scuola di Infomarketing di Cerchia Ristretta: rendere la parte di progettazione e realizzazione della tua attività online il più semplice e breve possibile ma anche etica e concreta.

A questo riguardo, non perdere il video seminario gratuito sul guadagnare online con gli Infoprodotti perché alla fine ti spiego in cosa consiste il percorso di Cerchia Ristretta.

Ma non c’è solo il concetto di semi-automatico, perché l’Infomarketing ha almeno 8 vantaggi che non ha nessun’altra attività che io conosca e che rende la conoscenza di come guadagnare online qualcosa di veramente interessante.

Sapere come guadagnare online ha 8 vantaggi

1. Fai leva sulle tue passioni e competenza

Quante persone (io stesso, fino a pochi anni fa) vivono questo dilemma: seguire le proprie passioni ed essere squattrinati, oppure guadagnarsi da vivere con un lavoro economicamente “decente”, ma “senza anima”, che non li rappresenta.

Con l’Infomarketing puoi avere “il meglio di entrambi i mondi”, e guadagnare (tanto quanto vuoi) occupandoti di qualcosa che ti appassiona e in cui credi.

2. Margini di Guadagno

Quando parliamo di Infoprodotto il valore sta nell’informazione non sta nel formato di quel prodotto.

Se tu vendi un audio, il suo valore non sta nel fatto che stampare il cd completo di copertina ti costi 50 centesimi, il suo valore è l’informazione contenuta.

Può esserci un’informazione contenuta che vale centinaia e centinaia di euro in un semplice cd che a te costa 50 centesimi.

Se fai un prodotto digitale (Infoprodotto) e lo stesso audiocorso, anziché metterlo su cd, lo rendi scaricabile online in formato mp3, il prodotto digitale ha di per sé un costo uguale a zero, quindi praticamente per te c’è il 99% di guadagno.

Il margine di guadagno è quindi elevatissimo! Molto, molto diverso dal commercio tradizionale offline. Non c’è business legale al mondo che consenta margini così elevati!

3. Facilità di ingresso

Quanto bisogna investire per iniziare un’attività, un Infomarketing o un’attività online?

Beh, fra Hosting e Autorisponditore, il tuo investimento iniziale è (rullo di tamburi) di poche centinaia di euro all’anno.

Stiamo quindi parlando di una facilità d’ingresso assoluta con investimenti vicini allo zero.

Aggiungici qualche altro strumento tecnico che ti facilita la vita, la spesa iniziale per avere una Ferrari dell’Infomarketing, è irrisoria!!!

Inoltre puoi fare a piccoli passi e man mano che si espande la tua attività, acquisire strumenti sempre più performanti.

Qualcuno dice che c’è anche del tempo da investire e questa è un’acutissima osservazione. Puoi iniziare part-time!

Io stesso ho iniziato nei primi 6 mesi del mio internet business, dalle 5 del pomeriggio ossia quando rientravo dal lavoro.

Dopo qualche mese, quando le vendite derivanti dai miei Infoprodotti superavano ampiamente i 2.000€ al mese, mi son detto “Cosa ci sto a fare qui col mio vecchio lavoro?” È così che funziona!

Quindi gradualità e facilità d’ingresso!

4. Scalabilità

Questa è la grande magia di Internet: prima non era possibile.

Crea il tuo Infoprodotto una sola volta e continua a venderlo per sempre online.

La mole di lavoro è sempre la stessa, non importa se vendi dieci o diecimila copie: è il business più “scalabile” che esista.

5. Ciclo di vendita brevissimo

Nel commercio tradizionale il ciclo diventa lungo: se tu vuoi creare qualcosa, lo devi fabbricare, farne un prototipo, testare, test di mercato per vedere se alla gente piace, poi ci sono gli intermediari, i grossisti, i dettaglianti, i rappresentanti… Un viaggio infinita!

Con l’Infomarketing tutto questo non esiste più: è istantaneo!

Le persone che stanno cercando online in questo preciso momento quella particolare informazione, incontrano il tuo sito, dove tu offri esattamente quello che loro cercano e quindi l’amicizia e la conoscenza sono istantanee!

Se tu hai le cose giuste anche la transazione, la vendita, la trasformazione di questo visitatore in cliente è immediata o qualche giorno dopo (in modo automatico).

È il business più “veloce” che esista.

6. Puoi lavorare dove vuoi

Fra i benefici di quest’attività c’è la libertà di lavorare da casa o da dove vuoi. Libertà significa che lavoro in casa, quando voglio, agli orari che voglio.

Se sono mattiniero lavoro al mattino presto, se non lo sono lavoro quando io preferisco, secondo quelli che sono i miei ritmi. Anche questa è libertà, per quelli che amano lavorare in casa, magari hanno famiglia…

Per quelli che invece sono avventurosi e non hanno vincoli familiari vi è ancora più libertà!

Col tuo notebook, computer portatile, puoi letteralmente girare il mondo e lavorare a bordo di una spiaggia, a bordo di una piscina, in un hotel o dove preferisci…

Non è mai esistito al mondo un lavoro con dei ritmi così flessibili e umani!

Non so dirti quante volte i miei studenti mi dicono: “Ti sto scrivendo da uno Starbucks”, “Ti sto scrivendo dal bar”, “Oggi è bel tempo e ti sto scrivendo dal parco”, “Oggi è bel tempo e sono in giardino”, “Sono in riva al mare” e così via.

7. Puoi diventare l’esperto della tua nicchia

Se già sei un esperto di qualsiasi disciplina, l’Infomarketing ti aiuta ad assurgere in tempo record allo status di “esperto di riferimento” del tuo settore.

Se ancora non lo sei, ma aspiri a diventarlo, l’Infomarketing e le strategie che impari in Cerchia Ristretta possono aiutarti a dominare rapidamente la tua “nicchia di mercato”. Ho scritto un articolo interessante su questo argomento: L’Infomarketing non è una professione, è il nuovo internet marketing

I tuoi concorrenti si gratteranno la testa stupiti e si domanderanno: “Cosa diamine sta succedendo, da dove salta fuori quello?”.

8. Puoi guadagnare anche se non sei esperto di nulla…

Ai membri di Cerchia Ristretta insegniamo anzitutto a trovare le “competenze nascoste” che giacciono dormienti dentro di loro.

Ma, anche se sei convinto di “non sapere nulla”, di non essere esperto di nulla e di non avere “passioni” particolari, ci sono infiniti altri modi di guadagnare con l’Infomarketing.

Puoi (lo dimostro io!) diventare un esperto di Infomarketing e guadagnare alleandoti (tramite affiliazioni o Joint Venture) con esperti in qualsiasi settore: loro creano i contenuti, tu li aiuti a venderli.

Tantissimi ex-studenti di Cerchia Ristretta si guadagnano da vivere online senza essere personalmente degli “esperti” in un particolare campo, se non nell’Infomarketing che hanno imparato.

Ma ci sono altri 3 elementi unici nell’Infomarketing, se vuoi vai a leggerti questo articolo dal titolo: Guadagnare online seriamente con gli Infoprodotti in Italia.

Lì spiego bene cos’è un Infoprodotto e perché dovresti prendere in considerazione seriamente questa opportunità.

Ma torniamo a noi… La buona notizia per te è che con Cerchia puoi realizzare tutto questo con sistematicità, mentre sei affiancato da un team di esperti che sanno come guadagnare online seriamente, e che mettono a disposizione tutta la loro esperienza per aiutarti ad arrivare a quella fatidica prima vendita ;).

Se vuoi sapere subito se hai i requisiti per sfruttare questi 8 vantaggi, ti ricordo di andare a vedere il video seminario gratuito per te: “Guadagnare Online con gli Infoprodotti: tutta la verità”.

Torniamo alla storia di Gianni e alla sua passione per i velieri…

 

 

Abbiamo lasciato Gianni che aveva appena versato il costo del Kit per il suo nuovo lavoro da “web marketer” (tra virgolette)

Il lavoro è davvero semplice, talmente semplice da sembrare assurdo.

Si tratta di aprire delle pagine pubblicitarie, guadarle per 60 secondi e poi passare alle altre. Questo per 30 volte al giorno.

La seconda parte del lavoro era quella di trovare altre persone disposte a fare la stessa cosa… Chi non vorrebbe guadagnare on line in maniera così facile e veloce?

Il back office dal quale controlla il suo account monetario, cresce ogni volta che svolge un’operazione…di pochi centesimi di euro.

Vedere quel salvadanaio che diventa di 15-20-25-75€ non gli sembra vero.

Ma per incassare deve aspettare di arrivare alla cifra di 500,00€.

“Va bene” pensò, “mi sembra giusto che si tutelino”.

Alla fine della settimana aveva già accreditato sul suo conto virtuale ben 187€.

Era così entusiasta che cominciò a pensare di farlo fare anche alla moglie.

Gianni le fece vedere il suo account virtuale e anche lei si convinse che guadagnare online sarebbe stato il loro futuro.

Sull’onda dell’entusiasmo comprarono un altro Kit d’Ingresso e anche lei, fra una pappetta del figlio e il suo lavoro part-time, cominciò a svolgere quella delicatissima mansione di “aprire e chiudere banner pubblicitari”.

3 settimane dopo: conto virtuale a 427€

“Ormai ci siamo, manca davvero poco. Fra pochi giorni potrò incassare i primi 500€”

Questo pensa Gianni mentre si rade. Fiero e quasi arrabbiato per non aver scoperto prima questo sistema fantastico per guadagnare on line.

Stranamente quel giorno, inserendo user e password, non riuscì ad accedere… Provò anche da un altro PC e dal cellulare, ma niente.

Ok, sarà un problema temporaneo.

Provò ad accedere al sito principale ma purtroppo appariva una scritta “sito momentaneamente non disponibile”.

Allora andò subito sulla pagina Facebook: altri centinaia di “colleghi marketer” chiedevano informazioni, senza ricevere nessuna risposta.

Preso dalla rabbia svegliò sua moglie chiedendole di controllare: per tutto il giorno provarono e riprovarono senza poter accedere al server.

Dopo ber 2 giorni di blocco, Gianni era disperato, non tanto per i soldi che quella fantomatica Società gli aveva arraffato, ma per i sogni che si erano tristemente infranti su una delle decine e decine di Società farlocco che promettono “soldi facili” a sprovveduti navigatori che interpretano il “guadagnare on line” come una slot machine.

L’epilogo di Gianni…

Dopo settimane, un amico al bar gli disse che stava studiando per diventare “Infomarketer” e lì Gianni sentì parlare per la prima volta di “come guadagnare on line con gli Infoprodotti”.

Potete immaginare la reazione di Gianni: “Lascia stare, ho provato a guadagnare on line ma sono tutte fregature…”.

Gianni, dopo tanta insistenza del suo amico si ritrovò davanti ad un video dove un ragazzo con la faccia pulita [:-)], in maniera molto diretta ed onesta gli diceva: “Si può guadagnare on line sfruttando i tuoi talenti e le tue competenze, ma devi farlo con metodo e imparando un sistema passo-passo che ti condurrà a vendere informazioni di valore a persone che le stanno già cercando”.

Finalmente della vera etica!

Naturalmente pensò alla sua passione per i velieri, e più avanti (entrato in Cerchia Ristretta), scoprì che soltanto in Italia ci sono migliaia di persone appassionate di velieri e della costruzione di modellini, pronti a spendere per avere delle informazioni di valore su questo argomento.

Questa sarebbe stata la sua strada. Per lui adesso era tutto chiaro, il difficile sarebbe stato convincere la moglie… 😉

Questa è una storia come tante, una storia che ogni giorno si ripete sul web.

Le parole “come guadagnare on line” sono state rubate da professionisti truffaldini che cercano di racimolare piccole cifre da tante persone, promettendo soldi facili.

Ho dedicato un articolo proprio su cosa NON è guadagnare online per Cerchia Ristretta.

Ora voglio spazzare via gli indugi e fare chiarezza, una volta e per sempre. Sì, certo che è possibile creare rendite on line, anche importanti, sfruttando i tuoi talenti e competenze… ma devi sapere come fare.

Se vuoi maggiore chiarezza e cominciare con il passo giusto, ti invito ad andare subito a vedere il video di un 60 minuti che ho preparato per te.

Non fare come Gianni… INIZIA con il piede giusto.

Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fiels are marked *

Modulo di iscrizione gratuita «GUADAGNARE ONLINE CON GLI INFOPRODOTTI»

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco
Avvisami quando riapre Cerchia

Riceverò un'offerta speciale alla riapertura

NO SPAM! I tuoi dati sono al sicuro!

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco