Come sviluppare un business di successo – Il break-through

Come sviluppare un business di successo - Il break-through

Il potere magico che ancora non sai di possedere

Esiste una sequenza di istruzioni che puoi applicare a ogni parte della comunicazione necessaria a sviluppare un business di successo. 

Queste istruzioni riguardano sia il marketing che i contenuti, e possono essere applicate ad ogni tuo nuovo progetto perché la sequenza in questione non è solo teorica, ma soprattutto pratica. L’intento è quello di fornire delle linee guida applicabili da subito e che formeranno il tuo “blueprint”, il tuo progetto personale.

Innanzitutto: quali approcci puoi utilizzare per dare avvio alla tua attività?

Italo Cillo ne ha individuati 3. Ma il terzo è quello davvero innovativo, quello che rompe gli schemi finora conosciuti.

Il primo approccio per sviluppare il tuo business

Considera di scegliere quale prodotto vendere. Questa idea si basa sul presupposto che sia necessario iniziare la propria attività individuando, prima di tutto, un settore o un argomento da sviluppare e poi dedicarsi, solo in un secondo momento, alla ricerca del segmento di pubblico che potrebbe essere interessato a comprare.

Il secondo approccio

Prevede invece di individuare la folla potenzialmente interessata, la nostra “tribù” e proporre loro esattamente ciò che desiderano e stanno cercando.

Lo stesso Italo Cillo ha cominciato così: ha individuato la nicchia di settore che secondo lui poteva essere promettente: ovvero le persone interessate ai corsi di sviluppo personale.

Questa categoria di potenziali clienti, sono persone che vanno dai 30/35 anni ai 45/50 e desiderano fortemente dare una direzione, una svolta alla propria vita. Magari hanno già raggiunto certi obiettivi, hanno dei figli, ma sentono di volere qualcosa di più per se stessi e vorrebbero realizzarsi davvero.

Per sfruttare questo secondo tipo di approccio, si parte dal seguire i social, i forum e i seminari in cui queste persone si incontrano e si confrontano per poter studiare da vicino di cosa parlano e di cosa hanno bisogno. A quel punto sarà possibile offrire loro esattamente ciò che cercano.

Un piccolo consiglio aggiuntivo: quando ci creiamo un identikit mentale della nostra “tribù” ed immaginiamo che genere di persone ne faranno parte, questa idea che ci siamo fatti di loro tenderà a realizzarsi. Quindi bisogna essere certi di effettuare un’analisi corretta e razionale del nostro cliente-tipo.

Riassumendo abbiamo 2 possibili approcci:

  • Approccio 1 – partire dal prodotto
  • Approccio 2 – partire dal mercato

Esiste poi un terzo approccio, ed è quello in cui si è specializzato ed eccelleva Italo Cillo:

Il terzo approccio – il break-through, una completa rottura, un profondo cambiamento per dare vita a un business di successo

Questa modalità capovolge l’idea della “nicchia” di mercato analizzata finora.

Si tratta in questo caso di individuare la più potente trasformazione specifica che puoi produrre nella vita degli altri.

Questo avviene attraverso la formazione ed il trasferimento della conoscenza. 

Se la trasformazione non sei in grado di produrla tu, questo non deve fermarti: studia il marketing e alleati con un esperto che sa fare solo l’esperto. La collaborazione tra te e un altro professionista, sarà in grado di combinare il singolo prodotto con un piano di business marketing completo, per poter offrire il tuo break-through.

Capire questo è il primo e fondamentale passo per qualsiasi business.

E devi vendere un reale metodo e non solo una filosofia, perché quello che conterà sarà la trasformazione che tu produci nella vita degli altri.

Ma allora qual è la trasformazione che puoi produrre? Qual è il tuo “potere magico”?

Ci sono 2 strade per ottenere questa risposta.

  1. Guardare ai precedenti risultati ottenuti, a ciò in cui hai avuto successo e capire cosa sei davvero bravo a fare
  2. Osservare e valutare le tue risorse interiori ancora non utilizzate

Se vuoi percorrere la seconda strada: quali sono le tue risorse?

L’atteggiamento mentale, le convinzioni, le conclusioni a cui sei arrivato. 

Ma  anche la tua personale esperienza di vita, perché anche se appare scontata a TE, non è detto che lo sia per gli altri: gli altri potrebbero trovare in te un’inaspettata guida.

Ci sono poi le tue conoscenze teoriche ancora non applicate – tecniche, tattiche, strategie, procedure – e le tue abilità pratiche (cose che sei bravo a fare e a realizzare).

Quindi, riassumendo, abbiamo 3 ambiti in cui cercare le tue risorse:

  • L’atteggiamento mentale
  • La conoscenza teorica
  • Le abilità pratiche

Gli americani le chiamano: attitude, knowledge and skills.

Tutto questo può rappresentare il MODO, l’approccio, prima ancora che il business vero e proprio. E il tuo potere magico sarà poi proprio quello che porta, per mezzo di queste risorse interiori, una ben definita trasformazione nella vita degli altri.

Le persone che entrano in contatto con la tua abilità, potranno poi portare quell’abilità e la trasformazione che genera in TUTTI gli ambiti della loro vita.

E non fermarti al cosa sai fare, al come lo fai, ma individua l’effettivo cambiamento finale che il tuo operato crea.

Se ad esempio lavori nel campo degli investimenti, il tuo potere non è “convincere le persone a darti i loro soldi”, bensì moltiplicare la loro ricchezza.

E la trasformazione finale che apporterai nella loro vita sarà il maggior benessere economico, una maggior sicurezza e la possibilità di provvedere alla loro famiglia. Il tuo potere magico sarà migliorare la loro vita.

E ora pensaci…

Qual è il TUO potere trasformativo?

Scopri il vero valore di ciò che sai fare (in soli 7 giorni). Crea il tuo Infoprodotto trasformativo e inizia subito a dare vita al tuo business di successo.

Accedi al NUOVO nuovo corso gratuito #CerchiaLifeStyle >>

Commento

La tua email non sarà pubblicata.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Informativa sulla Cookie Privacy di questo Sito

Questo sito o gli strumenti terzi che utilizza si avvalgono, oltre che di cookie tecnici necessari al corretto funzionamento, di cookie di tracciamento utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Per i dettagli consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina, cliccando sulla pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, dichiari di acconsentire all’uso dei cookie nei termini espressi.

Questo campo è obbligatorio
Immettere un indirizzo e-mail valido
Spuntare questa casella per proseguire
Selezionare un valore dall'elenco